Urologo, Esperto in Andrologia e Seminologia a Enna

Dott. Carmelo Agostino Di Franco


Il Dr. Di Franco è medico urologo perfezionato in Andrologia e Seminologia. 

Dopo avere conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia con lode presso l'Università di Pavia, ha conseguito la Specializzazione in Urologia presso l'Università di Brescia e il Master in Andrologia e Seminologia presso l'Università La Sapienza di Roma.

Da sempre si dedica allo studio delle patologie uro-andrologiche, avendo conseguito negli anni il Diploma Nazionale di Ecografia, il corso di Perfezionamento in Ecografia Urologica, Nefrologica e Andrologica e la Certificazione Andrologica rilasciata dalla Società Italiana di Andrologia.

Si occupa della diagnosi e del trattamento, medico e chirurgico, delle patologie dell'apparato urinario maschile e femminile, sia di tipo benigno (es. ipertrofia prostatica, calcolosi urinaria, incontinenza urinaria, ...) che maligno (tumori del rene, vescica, prostata, testicolo, pene…)  e delle patologie dell'apparato genitale maschile (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, pene curvo o Malattia di La Peyronie, calo della libido, infertilità di coppia e alterazioni degli spermatozoi,…).

La visita urologica con il Dr. Di Franco si svolge in modo confidenziale e umano, in un clima rilassato e discreto, basata su colloqui approfonditi ed esami clinico - strumentali mirati. 

Presso lo studio sarà possibile eseguire tutte le tipologie di ecografie specialistiche uro-andrologiche e la uroflussometria mediante strumento wireless per assicurare il massimo comfort e mettere a proprio agio il paziente.

Il medico assisterà il paziente per l'intero percorso diagnostico-terapeutico con la massima discrezione e disponibilità.

PRENOTA UNA VISITA

Carmelo Agostino Di Franco - MioDottore.it

Patologie trattate

1.    Ipertrofia prostatica benigna
2.    Tumore della prostata

3.    Cistite
4.    Varicocele
5.    Fimosi
6.    Frenulo breve
7.    Idrocele
8.    Tumore del testicolo
9.    Disfunzione erettile
10.  Eiaculazione precoce
11.  Prostatite acuta e cronica
12.  Uroflussometria
13.  Ecografia transrettale
14.  Calcoli renali e dell'uretere
15.  Pene curvo
16.  Induratio penis plastica (curvatura patologica del pene)

17. Ematuria (sangue nelle urine)

18. Tumore della vescica

19. Tumore del rene

20. Tumore del pene

21. Aumento del PSA

22. Infertilità di coppia

23. Alterazioni degli spermatozoi

24. Calo della libido (riduzione del desiderio sessuale)

25. Infezioni sessualmente trasmesse

26. Infezioni urinarie ricorrenti

Training di chirurgia urologica laparoscopica su cadavere (presso University of Malta)

Prestazioni e servizi

  • Onde d'urto per il trattamento della disfunzione erettile, della prostatite cronica e del pene curvo
  • Catetere vescicale 
  • Check up prostatico (Visita + Ecografia + Uroflussometria) - valutazione completa per lo studio delle patologie prostatiche
  • Dilatazione uretrale 
  • Ecocolordoppler penieno dinamico (esame diagnostico per lo studio della disfunzione erettile mediante induzione farmacologica dell'erezione)
  • Ecocolordoppler scrotale (anche per lo studio del varicocele)
  • Ecocolordoppler testicolare 
  • Ecografia apparato urinario 
  • Ecografia dell'apparato urinario e prostata 
  • Ecografia peniena 
  • Ecografia prostata 
  • Ecografia prostatica transrettale 
  • Ecografia renale 
  • Ecografia urologica a domicilio 
  • Ecografia vescicale 
  • Esame della prostata 
  • Frenuloplastica 
  • Frenulotomia 
  • Instillazione vescicale per il trattamento delle cistiti ricorrenti 
  • Prima visita andrologica 
  • Prima visita urologica + ecografia 
  • Tampone uretrale 
  • Uroflussometria 
  • Urologia oncologica 
  • Visita andrologica di controllo 
  • Visita domiciliare 
  • Visita urologica 
  • Visita urologica di controllo

Onde d'urto per la cura dell'impotenza

ONDE D'URTO PER LA CURA DELLA DISFUNZIONE ERETTILE

La terapia extracorporea a onde d’urto a bassa intensità (Li-ESWT) per il trattamento della disfunzione erettile rappresenta oggi uno dei più innovativi trattamenti, finalizzato a determinare la rigenerazione del tessuto vascolare a livello dei corpi cavernosi del pene.

È ormai provato da molteplici studi scientifici che le onde d'urto hanno la capacità di stimolare la formazione di nuovi vasi sanguigni mediante un processo chiamato neo-angiogenesi che a sua volta induce l'incremento del flusso sanguigno e la produzione di ossido nitrico a livello del pene e di conseguenza a migliorare la sua capacità erettiva.

Inoltre è stato dimostrato che le onde d'urto a bassa intensità inducono la riparazione e il trofismo della muscolatura liscia del pene, migliorando quindi il meccanismo veno-occlusivo che consiste nel “trattenere” il sangue all'interno del pene durante la fase di rigidità consentendo quindi il tono e la durata dell'erezione. Inoltre, la terapia con onde d’urto in combinazione ad altre opzioni terapeutiche di prima o seconda linea (farmaci inibitori della fosfodiesterasi, prostaglandine), ne può migliorare e potenziare i risultati, soprattutto in quei pazienti poco responsivi ai soli farmaci e con altre patologie sistemiche come ad esempio il diabete e altre patologie cardiovascolari o pazienti sottoposti a chirurgia della prostata.

L'azione terapeutica delle onde d'urto migliora le erezioni spontanee e ha inoltre la capacità di rinvigorire e ringiovanire il meccanismo di erezione.

Quali sono i vantaggi?

Il trattamento con onde d'urto non è invasivo ed è assolutamente indolore per il paziente. La terapia viene eseguita in ambulatorio, non richiede anestesia. Ciascuna seduta ha la durata di circa 25-30 minuti. La terapia essendo priva di effetti collaterali non ha controindicazioni a eccezione dei pazienti portatori di pacemaker o di defibrillatori automatici.

I benefici sono significativi e visibili entro 6-8 settimane dal trattamento.

Come si svolge il trattamento?

La terapia con onde d'urto prevede delle sedute (in genere 6-8 sedute). Ciascuna seduta, della durata di circa 25-30 minuti, prevede la somministrazione di onde d'urto sul pene e in regione perineale. Verrà applicato un gel di trasmissione delle onde d'urto. La terapia non utilizzando alcun tipo di radiazione ionizzante è ripetibile e non ha alcun effetto collaterale.

Sono un paziente che può essere candidato al trattamento?

In teoria, il trattamento con onde d’urto può aiutare tutti i pazienti affetti da disfunzione erettile e perfino migliorare l’erezione negli uomini che non hanno alcun problema di questo tipo tanto da essere utilizzata come prevenzione per la disfunzione erettile.

La terapia proprio per la sua efficacia e l'assenza di effetti secondari può essere utilizzata anche nei soggetti più giovani, evitando ad esempio l'utilizzo di farmaci.
È importante una valutazione diagnostica completa che può prevedere l'esecuzione di un esame diagnostico specifico chiamato EcoColorDoppler penieno dinamico prima di procedere al trattamento per determinare il protocollo terapeutico ottimale.

Cosa devo aspettarmi dal trattamento?

Un crescente numero di evidenze scientifiche dimostra che la terapia con onde d’urto per la disfunzione erettile può essere utile in diversi casi:
- pazienti che soffrono di disfunzione erettile lieve o moderata e che utilizzano farmaci inibitori della PDE-5 potrebbero riacquistare erezioni spontanee e non dover più utilizzare i farmaci;
- pazienti che soffrono di disfunzione erettile moderata o severa e che non rispondono più o rispondono poco ai farmaci inibitori della PDE-5, potrebbero tornare a rispondere agli inibitori della PDE-5 in seguito a terapia con onde d’urto.
La terapia con onde d’urto in combinazione con qualsiasi altra modalità terapeutica, farmacologica e non, ne migliora nettamente i risultati.

Quanto durano i risultati?

I risultati della terapia con onde d’urto possono essere permanenti come dimostrato da diverse evidenze scientifiche pubblicate in letteratura. Tuttavia, la disfunzione erettile è anche influenzata dallo stile di vita del paziente e da altri fattori come l'alimentazione, il fumo, l'utilizzo di droghe e alcol. Pertanto, i miglioramenti determinati dalla terapia con onde d’urto potrebbero subire un’inversione nel corso del tempo se non vengono comunque risolte le problematiche alla base del disturbo. Qualora vi sia una riduzione della funzionalità erettile, il trattamento può essere ripetuto nel tempo.

Il Dr. Di Franco esegue il trattamento con onde d'urto focalizzate a bassa intensità utilizzando un'apparecchiatura di nuova generazione in grado di focalizzare le onde d'urto nei tessuti bersaglio e in grado di raggiungere anche zone profonde in particolare le radici dei corpi cavernosi e la prostata.

Come arrivare

Contattami